9.30 - 12.30 / 15.30 - 19.30

Lunedì - Sabato

Via Pacini 50

20131 Milano

+39 02 26681700

info@spazioimmobiliare.eu

Confronta gli annunci

Beni ereditati: la legittima

Beni ereditati: la legittima

Cosa succede se una persona intesta in vita tutti i suoi beni a un terzo e non rispetta l’obbligo di legittima nei confronti degli eredi?

Se una persona, ancora in vita, decide di intestare tutti i suoi beni a un terzo senza rispettare l’obbligo di legittima nei confronti degli eredi, ci sono alcune azioni che gli eredi possono intraprendere:

✅Azione di riduzione: Gli eredi legittimari hanno il diritto intangibile di percepire una quota (legittima o di riserva) dell’eredità.
Se il testatore ha pretermesso gli eredi legittimari, questi possono avviare un’azione di riduzione.
Questa azione mira a far valere il loro diritto sulla quota che spetta loro per legge.
L’azione di riduzione può essere esercitata anche se il testamento è stato redatto in vita dal defunto.
✅Valutazione dei beni: Gli eredi possono richiedere la valutazione dei beni ereditari per determinare la quota che spetta loro.
Questo valore sarà utilizzato come base per calcolare la parte di legittima che dovrebbe essere loro assegnata.
✅Azioni legali: Gli eredi possono rivolgersi a un avvocato specializzato in diritto successorio per intraprendere azioni legali contro il terzo beneficiario.
Questo può includere richieste di riduzione, risarcimento dei danni o altre misure legali per far valere i loro diritti.
✅Esclusione dei beni: Se il testatore ha disposto dei beni in modo da pregiudicare le quote di legittima degli eredi, questi ultimi possono contestare la ripartizione fatta con il testamento.
L’obiettivo è garantire che la legittima sia rispettata e che gli eredi ricevano la loro parte di eredità.
In sintesi, gli eredi legittimari hanno diritti legali che devono essere rispettati, anche se il testatore ha deciso di intestare i beni a un terzo.
Ma cos’è la legittima?
La legittima è la quota di eredità che spetta a determinati soggetti in base alla legge, indipendentemente dal testamento del defunto. Vediamo come funziona in caso di successione su beni ereditari.
Ordine di priorità:
✅L’articolo 565 del codice civile italiano stabilisce l’ordine di priorità per gli eredi legittimari in caso di successione legittima( ossia in mancanza di testamento)
👉🏻Coniuge: Il coniuge ha diritto alla legittima.
👉🏻Discendenti (figli e nipoti): I figli e i nipoti del defunto sono gli eredi legittimari principali.
👉🏻Ascendenti (genitori): Se non ci sono figli, i genitori del defunto possono avere diritto alla legittima.
👉🏻Collaterali (fratelli, sorelle e cugini): In mancanza di figli, genitori o coniuge, i fratelli, le sorelle e i cugini possono essere,in caso di successione legittima, eredi legittimari.
👉🏻Altri parenti di grado meno prossimo: In assenza di tutti i precedenti, altri parenti possono avere diritto alla legittima.
👉🏻Stato: Se non ci sono eredi legittimari, l’eredità va allo Stato.

✅Testamento: Se il defunto ha fatto un testamento valido, non è obbligato a menzionare i fratelli o le sorelle.
Questi ultimi non sono eredi legittimari, quindi non hanno diritto a una quota minima del patrimonio del defunto.
Gli eredi legittimari sono solo i figli, il coniuge e i genitori (se non ci sono figli).
Se il testamento riserva ai fratelli o alle sorelle una parte dell’eredità, la loro volontà deve essere rispettata, a meno che ciò comprometta le quote di legittima degli eredi legittimari.
In tal caso, gli eredi legittimari possono contestare la ripartizione fatta con il testamento e richiedere la riduzione delle donazioni effettuate dal defunto quando era in vita.
👉🏻Esclusione dei fratelli dall’eredità: Se il defunto non ha fatto testamento e i fratelli o le sorelle non sono menzionati, non hanno alcun diritto a impugnare il testamento.
Tuttavia, se il testamento li include, la loro partecipazione alla successione dipenderà dalla volontà del testatore e dalla legittima degli altri eredi.
E’ necessario inoltre in caso di acquisto di un bene caduto in successione, effettuare verifiche approfondite per evitare di trovarsi invischiati, soprattutto nelle fasi di contrattazione preliminare, in cause tra eredi.
Infatti l’acquisto di un bene derivante da una successione può comportare alcuni rischi, specialmente se l’erede o il legatario che vende il bene potrebbe non essere l’erede legittimo effettivo.
Vediamo quali aspetti considerare e come tutelarsi:
👉🏻Instabilità del titolo successorio: L’acquisto da parte dell’erede o del legatario potrebbe essere rischioso a causa della potenziale instabilità del titolo successorio. Ad esempio:
Il testamento in base al quale il venditore ha ricevuto il bene potrebbe essere dichiarato nullo o falso.
👉🏻Potrebbe emergere un nuovo testamento successivamente alla successione.
👉🏻Potrebbe essere riconosciuto un figlio naturale con diritti sulla casa.
👉🏻Potrebbe esserci una sentenza che dichiara l’indegnità dell’erede rispetto al testatore.
👉🏻L’erede che vende la casa potrebbe rivelarsi solo un erede apparente, con altri soggetti che vantano diritti sulla stessa eredità.

✅Tutela dell’acquirente:
La legge tutela la buona fede dell’acquirente.
Se l’acquirente agisce in buona fede, non è responsabile per eventuali problemi futuri riguardanti l’erede vero.
L’art. 534 c.c. stabilisce che l’erede vero può agire contro gli acquirenti dall’erede apparente, ma sono fatti salvi gli acquisti fatti per effetti di convenzioni a titolo oneroso (ad esempio, compravendite) da parte di terzi in buona fede.

Se devi vendere il tuo immobile e vuoi maggiori informazioni e/o una consulenza personalizzata, contattaci ora!

img

SilvanaMaltese

Agente Immobiliare per passione da oltre vent'anni. La mia mission è aiutare le persone a vendere e comprare casa e a realizzare i loro sogni.

Post correlati

Perché sui nostri immobili effettuiamo le Open House?

L’Open House: letteralmente “casa aperta”, è una potente strategia di marketing...

Continua a leggere
di SilvanaMaltese

🏡 🌟 Come trovare e comprare la casa dei tuoi sogni. Trovare la casa dei tuoi sogni è un...

Continua a leggere
di SilvanaMaltese

Come arredare un terrazzo con le piante?

COME ARREDARE UN TERRAZZO CON LE PIANTE? Arredare un terrazzo con le piante è un modo per...

Continua a leggere
di SilvanaMaltese

Partecipa alla discussione